aprile 24, 2019     | Registrazione
Links
Di seguito sono riportati solo alcuni dei siti più interessanti che ruotano intorno al mondo della subacquea e della ricerca archeologica in ambiente sommerso:
 

 Ratifica della Convenzione Unesco per la protezione del patrimonio culturale subacqueo

E’ stato pubblicato nella GU n. 262 del 10-11-2009 la Legge 23 ottobre 2009, n. 157, la ratifica e l’esecuzione della Convenzione sulla protezione del patrimonio culturale subacqueo, adottata a Parigi il 2 novembre 2001. Questa nuova importantissima ratifica da parte della Repubblica Italiana permette una migliore tutela del Patrimonio Archeologico Subacqueo e va ha affiancare il “Progetto Archeomar censimento dei Beni Archeologici sommersi“ della Direzione Generale per le Antichità di Roma.
Dal 2003 il Progetto Archeomar ha già effettuato il censimento dei beni sommersi delle regioni italiane di Campania, Calabria, Basilicata e Puglia  , in questo periodo sta effettuando le proprie ricerche, lo studio documentale presso le coste e il mare delle regioni Lazio e Toscana.
Il Progetto Archeomar è interamente realizzato con risorse umane interne alla Pubblica Amministrazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale per le Antichità, Sezione Tecnica per l’Archeologia Subacquea, in stretta collaborazione con le Soprintendenze per i Beni Archeologici delle regioni italiane interessate e coinvolte nel Progetto Archeomar; in questi anni di ricerca il Progetto Archeomar ha ottenuto notevoli risultati tecnici e scientifici.
Inoltre l’operazione “SOS PATRIMONIO SOMMERSO” è un’ulteriore strumento di tutela che coinvolge e rende protagonista ogni cittadino italiano della Comunità Europea, delle Nazioni del continente Africano che si affacciano sul Mare Mediterraneo.

 

 
leuca
Copyright (c)   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso