agosto 22, 2019     | Registrazione
MOLLUSCHI

La fillidia mediterranea

La fillidia mediterranea (Phyllidia flava Aradas, 1847) è una specie  appartenente alla famiglia dei Phyllidiidae.
Il suo corpo è di colore giallo-arancio, ricoperto da numerosi tubercoli di colore bianco piuttosto ruvidi al tatto.
Si tratta di una specie endemica  del Mediterraneo che non supera mai i 3 cm di lunghezza ed i 5 millimetri di altezza.



 Flabellina Pedata

Appartenente alla famiglia dei Flabellinidae dei molluschi nudibranchi,la flabellina pedata (Montagu, 1815) è un nudibranco facilmente riconoscibile grazie alla  particolare colorazione rosa-viola del suo corpo e delle sue estremità.
Può arrivare ad una dimensione massima di 5 cm e sul corpo, particolarmente morbido e flessibile  presenta cerati, ovvero piccole protuberanze del sistema digerente utilizzate anche per la respirazione.
Durante la stagione riproduttiva depone le uova in spirali gelatinose o nastriformi, poco lontano dalle loro prede alimentari.
Vacchetta di mare

La vacchetta di mare (Discodoris atromaculata) appartiene all'ordine dei nudibranchi ed è molto diffusa in tutto il mediterraneo.
Ragginge una dimensione di circa 10 cm e predilige fondali di tipo roccioso e basse profondità, generalmente comprese tra i 5 ed i 10 mt.
Si ciba in prevalenza di spugne in particolare della Petrosia Ficiformis.
Deve il suo nome alle  caratteristiche macchie tondeggianti di colore bruno più o meno scuro e di varia dimensione che caratterizzano il suo corpo biancastro.
Il dorso è finemente granulato e rugoso al tatto. Si tratta di una specie ermafrodita.
La sua stagione riproduttiva è in autunno, le uova sono piccole e bianche,deposte sulla roccia lungo un percorso a spirale. 
   
   
   
   
   
   

 

Copyright (c)   |  Dichiarazione per la Privacy  |  Condizioni d'Uso